Installare Real Time Monitoring (RTM)

Come utilizzare Real Time Monitoring su Linux

Ultimo aggiornamento 24/03/2020

Obiettivo

Real Time Monitoring (RTM) è uno strumento che consente di monitorare parzialmente il server e la sua attività. Nello Spazio Cliente OVHcloud sono disponibili i dati relativi a CPU, RAM, partizioni del disco, porte aperte, ecc… Per visualizzare queste informazioni è necessario il pacchetto RTM.

Questa guida ti mostra come installare il tool Real Time Monitoring su server Linux.

Prerequisiti

  • Avere accesso allo Spazio Cliente OVHcloud
  • Avere accesso al server via SSH (o interfaccia grafica) con l’utente root

Procedura

Alcune restrizioni del firewall potrebbero impedire il corretto monitoraggio dell’infrastruttura anche se RTM è stato installato. Ricorda di autorizzare gli indirizzi IP per il monitoring OVHcloud per accedere al server. Per maggiori informazioni, consulta questa guida (in inglese).

RTM su Linux

Componenti

Sui server dedicati, RTM raccoglie costantemente le informazioni relative a CPU, RAM, dischi, RAID e hardware. Qui di seguito puoi trovare alcune informazioni sui componenti in uso.

Beamium

https://github.com/ovh/beamium

Beamium raccoglie le metriche degli endpoint HTTP, come http://127.0.0.1:9100/metrics, e supporta i formati Prometheus Sensision.

Una volta attivato, questo tool può filtrare e trasferire i dati verso una piattaforma Warp 10™ Time Series e, durante l’acquisizione delle metriche, utilizza DFO (Disk Fail Over) per evitare eventuali perdite dovute a problemi di rete o servizi non raggiungibili.

Breamium è scritto in Rust per garantire efficacia, prestazioni elevate ed evitare sovraccarichi.

Esempio di configurazione:

# noderig endpoint to fetch
scrapers:
  noderig:
    url: http://127.0.0.1:9100/metrics
    format: sensision
    period: 60000

# Warp10 platform to send data
sinks:
  metrics:
    url: https://rtm.ovh.net/
    token: 526873a6b912637ee4c44b525413
    Size : 1000000
    selector: (os|rtm).*
    ttl: 60

labels:
  host: hostname
  host_type: you can add tag for server and retrieve it in grafana host list

parameters:
  source-dir: /opt/beamium/sources
  sink-dir: /opt/beamium/sinks
  log-level: 1
  scan-period: 60000
  log-file: /var/log/beamium/beamium.log

Il file di configurazione si compilerà automaticamente una volta completata l’installazione.

Noderig

https://github.com/ovh/noderig

Nodering raccoglie le metriche del sistema operativo e le espone tramite un URL HTTP (http://127.0.0.1:9100/metrics). Ogni collector è facilmente configurabile grazie a un semplice cursore di livello.

Metriche Noderig:

  • CPU
  • Memoria
  • Carico
  • Disco
  • Rete
  • Collector esterni

Esempio di configurazione:

cpu: 1
mem: 1
load: 2
disk: 2
net: 2
net-opts:
  interfaces:
    - eth0
    - eth1
period: 60000
collectors: /opt/noderig
RTM Binaries

rtmHardware:

  • Raccoglie dati relativi ad hardware (scheda madre, periferiche PCI, stato di salute del disco, ecc…) e software (ad esempio, versione del kernel e del BIOS).

rtmHourly:

  • Raccoglie dati relativi a processi più utilizzati, porte aperte, numero di processi in esecuzione.

rtmRaidCheck:

  • Verifica lo stato di salute del RAID, se disponibile.

Installa RTM automaticamente

Una volta effettuato l’accesso al server via SSH, esegui semplicemente questo comando:

wget -qO - https://last-public-ovh-infra-yak.snap.mirrors.ovh.net/yak/archives/apply.sh | OVH_PUPPET_MANIFEST=distribyak/catalog/master/puppet/manifests/common/rtmv2.pp bash

Questa operazione potrebbe non funzionare correttamente a causa di alcune dipendenze. In questo caso è necessario procedere con l’installazione manuale descritta di seguito.

Installa manualmente RTM

Installazione manuale su Debian/Ubuntu

Step 1: Aggiungi i repository OVHcloud
  • tramite add-apt-repository
#metrics repo
add-apt-repository "deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/$(lsb_release --id --short | tr 'A-Z' 'a-z') $(lsb_release --codename --short) main"
# rtm repo
add-apt-repository "deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/$(lsb_release --id --short | tr 'A-Z' 'a-z') $(lsb_release --codename --short) main"
  • manualmente

Su Debian:

<distribution codename> indica il nome della tua distribuzione, ad esempio “buster”).

nano /etc/apt/sources.list.d/rtm.list
#metrics repo
deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/debian <distribution codename> main
# rtm repo
deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/debian <distribution codename> main

Su Ubuntu:

<distribution codename> indica il nome della tua distribuzione, ad esempio “bionic”).

nano /etc/apt/sources.list.d/rtm.list

Aggiungi queste righe e salva il file:

# metrics repo
deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/debian <distribution codename> main
# rtm repo
deb http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/debian <distribution codename> main

Per quanto riguarda le attuali distribuzioni, i pacchetti necessari potrebbero non essere ancora inclusi nei repository delle versioni aggiornate di Linux. In quel caso, usa il codename di una versione meno recente Ubuntu.

Step 2: Installa la chiave del repository:
curl  https://last-public-ovh-rtm.snap.mirrors.ovh.net/ovh_rtm.pub | apt-key add -
curl  http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/pub.key | apt-key add -
Step 3: Installa i pacchetti RTM:
apt-get update
apt-get install ovh-rtm-metrics-toolkit

Installazione manuale su CentOS

Aggiungi i repository per RTM e metriche su CentOS:

nano /etc/yum.repos.d/ovh-rtm.repo

Aggiungi queste righe e salva il file:

[rtm]
name=OVH RTM RHEL/ CentOS $releasever - $basearch
baseurl=http://last.public.ovh.rtm.snap.mirrors.ovh.net/centos/$releasever/$basearch/Packages/
enabled=1
repo_gpgcheck=1
gpgcheck=0
gpgkey=http://last.public.ovh.rtm.snap.mirrors.ovh.net/ovh_rtm.pub

[metrics]
name=OVH RTM RHEL/ CentOS $releasever - $basearch
baseurl=http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/centos/$releasever/$basearch/Packages/
enabled=1
repo_gpgcheck=1
gpgcheck=0
gpgkey=http://last.public.ovh.metrics.snap.mirrors.ovh.net/pub.key

Installa i pacchetti RTM:

yum update
yum install ovh-rtm-metrics-toolkit

Installazione manuale su FreeBSD

Aggiungi i repository per RTM e metriche su FreeBSD:

mkdir -p /usr/local/etc/pkg/repos
nano /usr/local/etc/pkg/repos/OVH.conf

Aggiungi queste righe e salva il file:

# OVH mirror
RTM: {
  url: "http://last.public.ovh.rtm.snap.mirrors.ovh.net/FreeBSD-pkg/${ABI}/latest",
  mirror_type: "none",
  enabled: yes
}
Metrics: {
  url: "http://last-public-ovh-metrics.snap.mirrors.ovh.net/FreeBSD-pkg/${ABI}/latest",
  mirror_type: "none",
  enabled: yes
}

Installa i pacchetti RTM:

pkg install -y noderig beamium ovh-rtm-binaries
yum install ovh-rtm-metrics-toolkit

Avvia i servizi:

service noderig start
service beamium start

RTM su Windows

Al momento il pacchetto RTM non è compatibile con i sistemi Windows. Lavoriamo continuamente per sviluppare e migliorare i nostri servizi, e a breve sarà disponibile anche una versione per Windows.

Avere accesso allo Spazio Cliente OVHcloud

Una volta installato RTM, è possibile visualizzare i dati di monitoraggio per il tuo server dal tuo Spazio Cliente OVHcloud. (Potrebbe essere necessario aggiornare il browser o disconnettersi e accedere nuovamente). Accedi alla sezione Bare Metal Cloud e seleziona il tuo server nel menu a sinistra. Nella scheda Informazioni generali sono infatti disponibili i dati degli elementi controllati.

Real Time Monitoring

Per saperne di più

Indirizzi IP per il monitoring OVH (in inglese)

Visualizzare i propri dati (in inglese)

Attivare e utilizzare il Rescue mode

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/en/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.


Potrebbero interessarti anche...

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).