Documentazione OVH

Introduzione a SSH

Come utilizzare il servizio SSH per accedere al tuo server

Ultimo aggiornamento: 19/01/2018

Obiettivo

Il protocollo di comunicazione SSH (Secure SHell) è installato nativamente su tutti i server OVH (VPS, server dedicati, istanze Public Cloud).

Questa guida ti mostra come utilizzare il servizio SSH per accedere al tuo server.

Prerequisiti

  • SSH, installato su tutti i server, permette di connettersi alle macchine in modo sicuro e di averne il totale controllo

Procedura

Software compatibili

I software che consentono una connessione tramite SSH sono numerosi. Eccone alcuni.

Per Windows

A partire dalle ultime versioni di Windows 10 e Windows Server, attivando la modalità sviluppatore è possibile accedere a una console bash. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione Microsoft: https://docs.microsoft.com/it-it/windows/wsl/install-win10.

Per Mac

  • Il tool Terminal viene fornito con Mac OS X ed è preinstallato sulla macchina.

Per Linux

  • I tool Console o Terminal sono preinstallati e possono essere utilizzati per la connessione in SSH
  • Il pacchetto Terminator permette di gestire contemporaneamente più terminali grazie alla visualizzazione multi-tab. Per maggiori informazioni, consulta la documentazione di Ubuntu: http://manpages.ubuntu.com/manpages/zesty/man1/terminator.1.html
  • OpenSSH (gratuito)

Accedi in SSH

Step 1: prima connessione

Per connettersi al server in SSH, è necessario disporre di due informazioni:

  • indirizzo IPv4 o nome della macchina
  • password di root della macchina (ricevuta via email al momento dell'installazione)

Per effettuare la connessione, esegui questo comando:

ssh root@IP_del_server

oppure

ssh root@nome_del_server

Visualizzerai questo messaggio:

The authenticity of host servername (IP_del_server) cant be established.
RSA key fingerprint is a9:bb:55:35:86:xx:xx:00:xx:00:2b:2c:79:10:96:3c.
Are you sure you want to continue connecting (yes/no)? YES
Warning: Permanently added servername,IP_du_serveur (RSA) to the list of known hosts.
Password:
root@vps12345:~#

Alla prima connessione, il client SSH riceve un fingerprint della chiave RSA, ovvero un’impronta digitale del server al quale ti stai connettendo. La chiave viene verificata a ogni nuova connessione, un messaggio ti informerà in caso di modifica. La comparsa della notifica può dipendere da diversi motivi, ad esempio:

  • la macchina è stata reinstallata
  • il server SSH è stato reinstallato
  • stai provando ad accedere a un'altra macchina

Al primo accesso è necessario accettare l'impronta, che verrà salvata dal client SSH sul tuo PC.

Step 2: manuale

Nelle distribuzioni Linux è possibile consultare un manuale con tutti i comandi disponibili e i loro argomenti.

man bash

Step 3: aggiornamento

Il tuo client SSH deve essere sempre aggiornato, così come la versione della tua distribuzione. Per verificare la versione installata, esegui questo comando:

ssh -V

In caso di dubbi, consulta la documentazione del client SSH che stai utilizzando.

Per saperne di più

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://www.ovh.it/community.


Potrebbero interessarti anche...