Documentazione OVH

Utilizzare il Backup Storage su un server dedicato

Come attivare e gestire l’opzione Backup Storage sul tuo server dedicato OVH

Ultimo aggiornamento: 04/04/2019

Obiettivo

I server dedicati OVH offrono l’opzione Backup Storage, uno spazio da 500 GB che permette di salvare in totale sicurezza i tuoi dati.

Questa guida ti mostra come attivare e utilizzare questo spazio di backup sul tuo server OVH.

Prerequisiti

Procedura

Attiva lo spazio di storage

Accedi allo Spazio Cliente OVH, seleziona il tuo servizio nella sezione Dedicated e clicca prima sulla scheda Backup storage e poi sul pulsante Attiva il backup storage, infine conferma.

Attiva lo spazio di storage

Riceverai un’email con la conferma dell’attivazione e il tuo Backup Storage sarà disponibile in pochi minuti.

Configura il controllo degli accessi

L’accesso allo spazio di storage è regolato tramite una lista di controllo degli accessi (in inglese Access Control List, abbreviato in ACL), che autorizza solo determinati indirizzi IP. Di default, tutti gli indirizzi IP associati al tuo account dispongono di un accesso FTP/FTPS allo spazio di storage. Gli altri protocolli (NFS e CIFS) non sono accettati e, per autorizzarli, è necessario creare una ACL.

Aggiungere un accesso

Nella scheda Backup Storage, clicca su Aggiungi un accesso.

Aggiungere un accesso backup

Seleziona il blocco IP e il protocollo da autorizzare, poi clicca su Seguente.

È possibile consentire l’accesso allo spazio di backup esclusivamente ai bocchi IP presenti nel tuo account OVH.

Aggiungere un accesso backup

Verifica la correttezza delle informazioni e clicca su Termina per creare una nuova regola di accesso.

Aggiungere un accesso backup

A questo punto è possibile accedere al Backup Storage del server utilizzando il blocco IP selezionato.

Modificare un accesso

Per modificare i protocolli autorizzati per un blocco IP, clicca sui tre puntini in corrispondenza del blocco da modificare e seleziona Modifica l’accesso. Seleziona o deseleziona i protocolli e, una volta terminato, clicca su Conferma per applicare le modifiche.

Modifica dell’accesso

Eliminare un accesso

Per revocare l’autorizzazione a un blocco IP, clicca sui tre puntini in corrispondenza del blocco da rimuovere e seleziona Elimina l’accesso.

Modifica dell’accesso

Clicca su Conferma: l’accesso al Backup Storage sarà negato agli IP selezionati.

Modifica la password

Nella scheda Backup Storage, clicca su Hai dimenticato la password? e conferma.

Modificare la password

Riceverai un’email di recupero password all’indirizzo email salvato nel tuo account amministratore. Per impostare la nuova password è sufficiente seguire il procedimento indicato.

Elimina il Backup Storage

Nella scheda Backup Storage, clicca su Elimina il Backup Storage e conferma.

Eliminare il Backup Storage

L’operazione di eliminazione è irreversibile.

Il Backup Storage sarà cancellato definitivamente entro pochi minuti.

Ordina spazio disco aggiuntivo

Nella scheda Backup Storage, clicca sul pulsante Ordina spazio disco.

Ordinare spazio disco

Seleziona la capacità di storage che desideri e clicca su Seguente.

Scelta dello spazio aggiuntivo

Leggi e accetta le condizioni contrattuali e clicca su Conferma.

Verrà creato il buono d’ordine e, una volta effettuato il pagamento, lo spazio di storage aggiuntivo sarà disponibile.

Utilizza il Backup Storage

Il servizio Backup Storage fornisce esclusivamente lo spazio e i protocolli di accesso, ma non prevede il backup automatico dei tuoi dati. Definire una strategia di backup efficiente e scegliere gli strumenti più adatti per attuarla è quindi responsabilità dell’utente. OVH non potrà essere considerata responsabile dei dati presenti in questo spazio.

FTP/FTPS

NcFTP (per Linux)

Per salvare un solo file, esegui il comando:

ncftpput -u FtpUserName -p FtpPassword HostName /FolderLocation /File

Questo comando non supporta il protocollo FTPS. Per effettuare un trasferimento sicuro, utilizza il client LFTP o cURL.

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella di destinazione in cui salvare il file
  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | ncftpput -u FtpUserName -p FtpPassword -c HostName ArchiveName.tar.gz

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso completo della cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file di backup dallo spazio di storage, utilizza questo il comando:

ncftpget -v -u FtpUsername -p FtpPassword HostName /LocalFolder /File

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: percorso completo della cartella locale in cui vuoi salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
cURL (per Linux)

Per utilizzare il protocollo FTPS è necessario modificare il nome del Backup Storage: “ftpback-rbxX-YYY.ip- Z.Z.Z.Z.net”, ad esempio, dovrà essere cambiato in “ftpback-rbxX-YYY.mybackup.ovh.net”. Dovrai inoltre aggiungere l'argomento -ssl al seguente comando.

Per salvare un solo file, esegui il comando:

curl -aT File ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName/FolderLocation

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella di destinazione in cui vuoi salvare il file

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | curl ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName/FolderLocation/ArchiveName-$(date +%Y%m%d%H%M).tar.gz -T -

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso di accesso alla cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella locale di destinazione in cui vuoi salvare il file
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file di backup dallo spazio di storage, utilizza questo il comando:

cd /LocalFolder
curl -u FtpUsername:FtpPassword ftp://HostName/File 

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: nome della cartella locale in cui salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
lftp (per Linux)

Di default, lftp utilizza FTP+SSL/TLS. È quindi necessario modificare il nome del Backup Storage: “ftpback-rbxX-YYY.ip- Z.Z.Z.Z.net”, ad esempio, dovrà essere cambiato in “ftpback-rbxX-YYY.mybackup.ovh.net”.

Per salvare un solo file, esegui il comando:

lftp ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "cd FolderLocation; put File; quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso di accesso alla cartella di destinazione in cui salvare il file

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "cd FolderLocation; put /dev/stdin -o ArchiveName-$(date +%Y%m%d%H%M).tar.gz;quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso di accesso alla cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella locale di destinazione in cui vuoi salvare il file
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file archiviato dal tuo spazio di backup storage, utilizza questo comando:

cd /LocalFolder
lftp ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "get /File; quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: nome della cartella locale in cui salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
FileZilla

Dopo aver installato FileZilla sul server, è possibile configurarlo per accedere al Backup Storage utilizzando le credenziali FTP ricevute al momento dell’attivazione. Per effettuare il login ti verranno richiesti il nome utente e la password associata.

NFS

Per prima cosa, accertati di aver autorizzato i blocchi di indirizzi IP ad accedere allo spazio di storage e utilizzare il protocollo NFS. In base al sistema operativo Linux utilizzato, è possibile che sia necessario installare il client NFS e avviare il servizio NFS/portmap prima di eseguire il mount della share NFS come una normale partizione:

mount -t nfs HostName:/export/ftpbackup/ServiceName /FolderMount

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
  • FolderMount: cartella in cui vuoi eseguire il mount della share NFS

Una volta effettuato il mount della share, è possibile utilizzare comandi come cp e rsync come in una normale directory.

CIFS

Windows

Accedi al tuo server, apri il prompt dei comandi e digita questo comando:

net use z: \\HostName\ServiceName 

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
Linux

Accedi al tuo server in SSH ed esegui questo comando:

mount -t cifs -o sec=ntlm,uid=root,gid=100,dir_mode=0700,username=root,password= //HostName/ServiceName /mnt/FolderMount

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
  • FolderMount: la cartella in cui vuoi effettuare il mount della share (dovrebbe essere già esistente)

Per saperne di più

Mettere in sicurezza un server dedicato

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://www.ovh.it/community/.