Utilizzare il Backup Storage su un server dedicato

Come attivare e accedere allo spazio di storage aggiuntivo

Questa traduzione è stata generata automaticamente dal nostro partner SYSTRAN. I contenuti potrebbero presentare imprecisioni, ad esempio la nomenclatura dei pulsanti o alcuni dettagli tecnici. In caso di dubbi consigliamo di fare riferimento alla versione inglese o francese della guida. Per aiutarci a migliorare questa traduzione, utilizza il pulsante "Modifica" di questa pagina.

Ultimo aggiornamento: 15/03/2021

Obiettivo

I server dedicati OVHcloud includono uno spazio di backup aggiuntivo per salvare i dati e i file di configurazione importanti. Questo spazio è scalabile, sicuro e indipendente dal server principale

Questa guida ti mostra come attivare e utilizzare il tuo spazio di backup.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina commerciale dell'opzione Backup Storage.

Questa guida non si applica ai servizi OVHcloud US.

Prerequisiti

Procedura

Attiva il tuo Backup Storage

Accedi allo Spazio Cliente OVHcloud. Seleziona il tuo server nella sezione Bare Metal Cloud e poi Server dedicati. Nella scheda Backup Storage, clicca sul pulsante Attiva il Backup Storage.

Attiva il tuo Backup Storage

Clicca su Conferma nel menu contestuale che appare.

Attiva il tuo Backup Storage

Il tuo Backup Storage sarà configurato in pochi minuti. Una volta completata la configurazione, riceverai un'email di conferma.

Configura il controllo degli accessi

L'accesso allo spazio di storage è limitato per indirizzi IP tramite una lista di controllo degli accessi (Access Control List o ACL). Possono accedere allo storage solo gli indirizzi IP del tuo account OVHcloud registrati nell'ACL. I protocolli di accesso (FTP, NFS e CIFS) non sono autorizzati di default ma possono essere selezionati durante l'aggiunta di indirizzi IP.

Aggiungere un accesso backup

Accedi allo Spazio Cliente OVHcloud. Seleziona il tuo server nella sezione Bare Metal Cloud e poi Server dedicati. Seleziona la scheda Backup Storage e clicca sul pulsante Aggiungi un accesso.

Aggiungere un accesso backup

Seleziona il blocco IP che vuoi autorizzare. Seleziona il(i) protocollo(i) da autorizzare e clicca su Seguente.

Nello Spazio Cliente OVHcloud è possibile aggiungere all'ACL solo alcuni blocchi di indirizzi IP del tuo account.

Aggiungere un accesso backup

Conferma cliccando su Terminer.

A questo punto è possibile accedere al Backup Storage del server utilizzando il blocco IP selezionato.

Modifica o elimina un accesso al backup

Una volta attivato il servizio, la tabella ACL viene visualizzata nella scheda Backup storage. Clicca sui tre puntini ... a destra di un blocco IP per aprire il menu di accesso.

Aggiungere un accesso backup

Per modificare i protocolli di un blocco IP autorizzato, clicca su Modifica l'accesso e seleziona/deseleziona i protocolli nel menu che appare. Salva le modifiche cliccando su Conferma.

Per eliminare l'autorizzazione di un blocco IP, clicca su Elimina l'accesso e poi su Conferma nel menu che appare.

Accedi al Backup Storage da un IP esterno al tuo servizio

L'accesso al Backup Storage può essere limitato al servizio associato tramite lo Spazio Cliente OVHcloud.

Per poter aggiungere altri indirizzi IP di diversi servizi, utilizza l'API OVHcloud. per recuperare i backup da un servizio di un'altra localizzazione.

Possono essere autorizzati solo gli indirizzi IP OVHcloud.

Accedi all'api.ovh.com e utilizza questa chiamata:

Inserisci i campi in questo modo:

  • serviceName: il nome del tuo server dedicato
  • cifs: barrare se necessario
  • ftp: barrare se necessario
  • ipBlock: inserisci l'IP che avrà accesso nella forma 1.2.3.4/32
  • nfs: barrare se necessario

apiacladri

Per verificare che il tuo indirizzo IP sia autorizzato, utilizza questa chiamata:

apiacladri

Reimposta la password

Accedi allo Spazio Cliente OVHcloud. Seleziona il tuo server nella sezione Bare Metal Cloud e poi Server dedicati. Seleziona la scheda Backup Storage e clicca sul pulsante Password dimenticata.

Dopo aver cliccato su Conferma nella nuova finestra, riceverai un'email di recupero password all'indirizzo email salvato sul tuo account amministratore. Segui le istruzioni riportate per reimpostare la password.

Eliminare il Backup Storage

Accedi allo Spazio Cliente OVHcloud. Seleziona il tuo server nella sezione Bare Metal Cloud e poi Server dedicati. Seleziona la scheda Backup Storage e clicca sul pulsante Elimina il Backup Storage.

Clicca su Conferma sul messaggio di avvertimento per procedere all'eliminazione. Il tuo Backup Storage sarà eliminato dopo pochi minuti. Tutti i dati dello spazio di storage verranno eliminati.

Ordina spazio disco aggiuntivo

Accedi allo Spazio Cliente OVHcloud. Seleziona il tuo server nella sezione Bare Metal Cloud e poi Server dedicati. Seleziona la scheda Backup Storage e clicca sul pulsante Ordina spazio disco.

Ordina spazio disco aggiuntivo

Seleziona la capacità di storage che vuoi ordinare e clicca su Seguente.

Leggi le condizioni generali e conferma l'ordine cliccando su Conferma. Verrà creato un buono d'ordine. Una volta effettuato il pagamento, riceverai una notifica dell'estensione del tuo spazio di storage.

Utilizza il Backup Storage

Il servizio di Backup Storage non effettua un backup automatico dei tuoi dati. ma non prevede il backup automatico dei tuoi dati. Definire una strategia di backup efficiente e scegliere gli strumenti più adatti per attuarla è quindi responsabilità dell’utente. OVHcloud non potrà essere considerata responsabile dei dati contenuti in questi spazi.

FTP/FTPS

NcFTP (per Linux)

Per salvare un solo file, esegui il comando:

ncftpput -u FtpUserName -p FtpPassword HostName /FolderLocation /File

Questo comando non supporta il protocollo FTPS. Per effettuare un trasferimento sicuro, utilizza il client LFTP o cURL.

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella di destinazione in cui salvare il file
  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | ncftpput -u FtpUserName -p FtpPassword -c HostName ArchiveName.tar.gz

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso completo della cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file di backup dallo spazio di storage, utilizza questo il comando:

ncftpget -v -u FtpUsername -p FtpPassword HostName /LocalFolder /File

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: percorso completo della cartella locale in cui vuoi salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
cURL (per Linux)

Per utilizzare il protocollo FTPS è necessario modificare il nome del Backup Storage: “ftpback-rbxX-YYY.ip- Z.Z.Z.Z.net”, ad esempio, dovrà essere cambiato in “ftpback-rbxX-YYY.mybackup.ovh.net”. Dovrai inoltre aggiungere l'argomento -ssl al seguente comando.

Per salvare un solo file, esegui il comando:

curl -aT File ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName/FolderLocation

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella di destinazione in cui vuoi salvare il file

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | curl ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName/FolderLocation/ArchiveName-$(date +%Y%m%d%H%M).tar.gz -T -

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso di accesso alla cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella locale di destinazione in cui vuoi salvare il file
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file di backup dallo spazio di storage, utilizza questo il comando:

cd /LocalFolder
curl -u FtpUsername:FtpPassword ftp://HostName/File 

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: nome della cartella locale in cui salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
lftp (per Linux)

Di default, lftp utilizza FTP+SSL/TLS. È quindi necessario modificare il nome del Backup Storage: “ftpback-rbxX-YYY.ip- Z.Z.Z.Z.net”, ad esempio, dovrà essere cambiato in “ftpback-rbxX-YYY.mybackup.ovh.net”.

Per salvare un solo file, esegui il comando:

lftp ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "cd FolderLocation; put File; quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • File: nome del file di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso di accesso alla cartella di destinazione in cui salvare il file

Per realizzare il backup di una directory è sufficiente archiviarla e trasferirla nello spazio di backup, con il comando:

tar czf - /FolderName | ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "cd FolderLocation; put /dev/stdin -o ArchiveName-$(date +%Y%m%d%H%M).tar.gz;quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FolderName: percorso di accesso alla cartella di cui vuoi effettuare un backup
  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • FolderLocation: percorso completo della cartella locale di destinazione in cui vuoi salvare il file
  • ArchiveName: nome della cartella di cui vuoi effettuare un backup

Per scaricare un file archiviato dal tuo spazio di backup storage, utilizza questo comando:

cd /LocalFolder
lftp ftp://FtpUsername:FtpPassword@HostName:21 -e "get /File; quit"

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • FtpUsername: nome utente FTP
  • FtpPassword: password FTP
  • HostName: nome del Backup Storage
  • LocalFolder: nome della cartella locale in cui salvare il file
  • File: percorso completo del file da scaricare
FileZilla

Dopo aver installato FileZilla sul server, è possibile configurarlo per accedere al Backup Storage utilizzando le credenziali FTP ricevute al momento dell’attivazione. Per effettuare il login ti verranno richiesti il nome utente e la password associata.

NFS

Per prima cosa, accertati di aver autorizzato i blocchi di indirizzi IP ad accedere allo spazio di storage e utilizzare il protocollo NFS. In base al sistema operativo Linux utilizzato, è possibile che sia necessario installare il client NFS e avviare il servizio NFS/portmap prima di eseguire il mount della share NFS come una normale partizione:

mount -t nfs HostName:/export/ftpbackup/ServiceName /FolderMount

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
  • FolderMount: cartella in cui vuoi eseguire il mount della share NFS

Una volta effettuato il mount della share, è possibile utilizzare comandi come cp e rsync come in una normale directory.

CIFS

Windows

Accedi al tuo server, apri il prompt dei comandi e digita questo comando:

net use z: \\HostName\ServiceName 

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
Linux

Accedi al tuo server in SSH ed esegui questo comando:

mount -t cifs -o sec=ntlm,uid=root,gid=100,dir_mode=0700,username=root,password= //HostName/ServiceName /mnt/FolderMount

Sostituisci le variabili dell’esempio con le informazioni dei tuoi servizi.

  • HostName: nome del Backup Storage
  • ServiceName: nome del server (ex:ns0000000.ip-123-123-123.net)
  • FolderMount: la cartella in cui vuoi effettuare il mount della share (dovrebbe essere già esistente)

Per saperne di più

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).