OVH Guide

Hosting condiviso: tutto quello che c’è da sapere sull’estensione .fr

In questa guida ti diamo tutte le istruzioni necessarie a gestire il tuo .fr

  • DOA
  • AFNIC
  • .fr
  • Informazioni dominio
  • Registro
  • OVH
  • Trasferimento
  • Trade

Privati

Condizioni di accettazione

La registrazione dei domini con estensione .fr è aperta a tutti, a condizione che il richiedente risulti residente in uno Stato membro dell’Unione Europea o in uno di questi Peasi: Svizzera, Lichtenstein, Norvegia o Islanda.

Attenzione! I nomi riservati agli enti pubblici e alle collettività, come il nome dei comuni o delle collettività territoriali, non possono essere registrati da privati.

Società

Condizioni di accettazione

Una società può registrare un dominio con estensione .fr se la sua sede legale o principale si trova in uno degli Stati membri dell’Unione Europea o in uno di questi Paesi: Svizzera, Lichtenstein, Norvegia o Islanda.

Attenzione! I nomi riservati agli enti pubblici e alle collettività, come il nome dei comuni o delle collettività territoriali, non possono essere registrati da società.

Amministrazione

Dato che alcuni nomi sono riservati agli enti pubblici e alle collettività, prima di convalidare la registrazione del dominio l'AFNIC potrebbe effettuare alcune verifiche e richiedere documenti aggiuntivi.

In questo caso, la richiesta di registrazione viene messa in attesa. Il messaggio ricevuto dall'AFNIC è disponibile anche nel tuo Spazio Cliente OVH.

Per le domande relative alla creazione del dominio per un un comune, del tipo "esempio_ville.fr", l'AFNIC ti richiede di fornire il Nic Handle corrispondente al comune e il numero SIREN. In caso di mancata risposta entro 15 giorni, la richiesta viene rifiutata.

Per le domande relative alla creazione del dominio di tipo "tuo_dominio.fr", con nome identico o collegato alla Repubblica francese, a una collettività territoriale, a un gruppo di collettività territoriali, a un'istituzione o servizio pubblico nazionale o locale, la registrazione è possibile se il richiedente è in grado di dimostrare di agire in buona fede e di avere un interesse legittimo. In questo caso, vengono richiesti questi documenti giustificativi (lista non esaustiva):

  • mockup del sito Web*
  • ordine o fattura
  • business plan dettagliato
  • procedure già avviate (formalità per l'iscrizione, enveloppe Soleau...)

In caso di mancata risposta entro 15 giorni, la richiesta viene abbandonata e la registrazione del dominio rifiutata.

*La verifica del sito non può essere effettuata da un URL temporaneo: il mockup deve quindi essere fornito in PDF.

Importante: ti ricordiamo che, per evitare che l'AFNIC metta la tua richiesta in stato di attesa, le informazioni inserite nel riferimento cliente indicato durante l'ordine come contatto proprietario associato devono essere quelle dell'amministrazione.

Il processo di controllo viene eseguito anche per i domini di tipo .gouv.fr. e per quelli regolati da norme di attribuzione del nome (ad esempio agglo-, cc-, cr-, cg-, mairie-, ville-), a prescindere dall'estensione scelta.

Altre condizioni di accettazione

  • Per evitare errori durante la fase di creazione, assicurati che le informazioni del proprietario del dominio inserite siano valide.

  • Il dominio non deve contenere termini che possono compromettere l'ordine pubblico o i buoni usi e costumi.

  • Il dominio non deve contenere termini che possono compromettere diritti di proprietà intellettuale o della personalità.

  • Alcuni termini possono essere soggetti a una verifica preventiva.

In generale, questo messaggio compare dal momento della verifica della disponibilità del dominio (v. screenshot qui sopra). È possibile che i documenti giustificativi ti vengano richiesti anche se non visualizzi questo messaggio.

Se hai inviato una richiesta per la registrazione di un dominio relativo, ad esempio, a una città, al momento dell'ordine è necessario compilare anche un form e specificarne le motivazioni.

Effettua l'ordine

Puoi registrare il tuo dominio con estensione .fr semplicemente accedendo al sito OVH.

Inserisci nella barra di ricerca il nome del dominio che vuoi registrare e clicca su Ordina/Trasferisci.

Segui gli step per completare il tuo ordine.

Informazioni generali

A cosa serve il Whois?

Il Whois è un tool che ti permette di recuperare le informazioni relative a un dominio, i server DNS che utilizza, le informazioni relative al proprietario (se non sono oscurate) e le informazioni generali, come la data di creazione o di scadenza del dominio o il Registrar.

|Informazioni del Whois|Visualizzazione|Su richiesta| |Privati|Nascoste (default)|Visualizzazionepossibile| |Entità giuridica|Mostrate (default)|Mascheramento impossibile|

Privati

L'AFNIC nasconde automaticamente i dati personali dei privati (nome, indirizzo, telefono, ecc.) forniti al momento della registrazione del dominio. Queste informazioni sono disponibili, su richiesta espressa e motivata alla direzione giuridica dell’AFNIC e a determinate condizioni. Questa protezione non si applica alle informazioni professionali fornite dal rappresentante di una persona giuridica (titolare, contatto amministrativo o tecnico).

Società

Per le società, l'AFNIC lascia visibili i dati (nome, indirizzo, telefono, ecc..) forniti al momento della registrazione del dominio. Ogni giorno l'AFNIC pubblica online la lista dei domini registrati.

  • Per le associazioni e gli enti pubblici, vengono applicate le stesse regole valide per le società.

Come rendere visibili i dati nel Whois?

Se hai registrato il tuo dominio in OVH e devi renderne visibili i dati nel Whois, ad esempio per attivare un certificato SSL, puoi inoltrare la tua richiesta al nostro supporto fornendo questi documenti giustificativi:

  • una copia del documento d'identità del proprietario del dominio
  • un giustificativo di domicilio
  • una conferma scritta della richiesta

I privati possono effettuare anche l'operazione inversa, mentre le società non possono oscurare i loro dati nel Whois di un .fr.

Come aggiornare il Whois ?

Quando questa operazione può essere utile?

A. Aggiornamento del nome di una società/amministrazione/associazione

In questo caso non è necessario avviare una procedura di modifica del proprietario, è sufficiente eseguire un semplice aggiornamento contattando il nostro supporto. Per effettuare l'operazione di modifica, ti verranno richiesti alcuni documenti.

Esempio: Il titolare della società proprietaria del dominio è cambiato, ma il proprietario è sempre la società (persona giuridica). Vuoi aggiornare le informazioni del nuovo titolare nel Whois.

Per effettuare questa operazione, puoi inviarci una richiesta scritta tramite ticket dal tuo Spazio Cliente OVH, allegando il documento d'identità del nuovo titolare.

Per un privato:

  • Attenzione: in caso di modifica della persona fisica, è necessario effettuare un'operazione di trade.

Puoi aggiornare alcune informazioni (email, indirizzo postale) direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH, nella sezione Il tuo account > Gestisci i contatti.

In alcuni casi specifici, ti possono essere richiesti alcuni documenti aggiuntivi:

  • copia della carta di identità del proprietario del dominio
  • giustificativo di domicilio
  • convalida scritta della richiesta

Per una società:

  • copia della visura camerale aggiornata (meno di tre mesi) in cui compare la modifica
  • copia della carta di identità del titolare indicato sulla visura camerale
  • convalida scritta della richiesta

Per un'associazione:

  • estratto della Gazzetta Ufficiale
  • copia della carta di identità del Presidente dell'associazione indicato sull'estratto della Gazzetta Ufficiale
  • convalida scritta della richiesta

B. Modifica del titolare

Il Trade è un'operazione a pagamento che consiste nella modifica del proprietario di un dominio.

Per maggiori informazioni su questa operazione, consulta la guida

Effettua l'ordine

In caso di disputa relativa a uno dei domini con estensione gestita dall'AFNIC, non è necessario contattare il servizio giuridico di OVH. Puoi inviare la tua richiesta direttamente dal sito dell'AFNIC, nella sezione Domain Name Dispute resolution > Reach a domain name administrative contact.

Trasferimento

Il trasferimento di un dominio consiste nella modifica del provider in cui è registrato.

Per maggiori informazioni, consulta questa guida:

Modifica del proprietario

Il Trade è un'operazione a pagamento che consiste nella modifica del proprietario di un dominio.

Per maggiori informazioni su questa operazione, consulta la guida

Trasferimento e modifica del proprietario

In questo caso, la procedura da seguire è quella relativa alla modifica del proprietario.

Per maggiori informazioni, consulta la guida

Informazioni generali

Durante l'operazione di modifica del proprietario, se i clienti non hanno la possibilità di effettuare la convalida via email, è possibile inviarne una copia cartacea. Questo documento viene chiamato Domanda di Operazione Afnic (DOA).

Attenzione: prima di effettuare una DOA, è necessario che un buono d'ordine per la procedura di Trade risulti in corso*.

Trasmissione volontaria (Trade)

La conferma degli indirizzi email non è necessaria: le 2 parti compilano il documento e lo rispediscono a OVH, che si preoccupa di completare l'operazione direttamente con l'AFNIC.

  • È necessario che un buono d'ordine per la procedura di Trade risulti in corso*.

Per la procedura classica di Trade non è necessario fornire documenti.

Trasmissione forzata (Recover)

È il caso in cui il titolare attuale non può fornire il suo consenso, ad esempio in caso di decesso, liquidazione giudiziale, decisione giudiziaria, ecc. Il nuovo titolare compila il documento e lo invia a OVH allegando i documenti giustificativi della modifica forzata. OVH provvederà a completare l'operazione direttamente con l'AFNIC.

  • È necessario che un buono d'ordine per la procedura di Trade risulti in corso*.

Informazioni utili:

Per completare l'operazione di Recover sono necessari alcuni documenti:

  • copia recente della visura camerale (meno di 3 mesi)
  • copia di un documento di identità di uno dei titolari indicati nella visura camerale

In caso di decisione giudiziaria:

  • il processo verbale deve essere allegato ai documenti forniti con la DOA

In caso di liquidazione giudiziale:

  • il curatore deve firmare la parte in uscita della DOA
  • il curatore deve fornire una dichiarazione sull'onore che giustifica il suo stato

In caso di decesso:

  • è necessario trasmettere un certificato di morte

*Se non puoi effettuare tu stesso il buono d'ordine di trade dal sito, contatta il nostro supporto.

Come compilare la tua DOA?

Una volta scaricato il documento DOA dal sito AFNIC, completa i riquadri blu.

    1. Inserisci il dominio interessato
    1. Seleziona l'operazione che vuoi eseguire
    1. Inserisci le informazioni dei titolari in entrata e in uscita*
    1. Inserisci i documenti aggiuntivi trasmessi con la DOA
    1. È necessario firmare il documento e apporre il timbro della società

*Per le operazioni di Recover non è obbligatorio inserire le informazioni del titolare in uscita.

Dove inviare la tua DOA?

Una volta compilato il documento, accedi al tuo Spazio Cliente OVH e inviaci un'email allegando la DOA e i documenti necessari.

Gestione delle dispute da parte dell'AFNIC

Per la risoluzione delle dispute relative a tutte le estensioni gestite dall’AFNIC è possibile seguire anche un'altra procedura: Syreli (Système de résolution des litiges).

Questa procedura permette al Registro di prendere una decisione in merito a una situazione specifica e non è legata in nessun caso a OVH in quanto Registrar. Tuttavia, in caso di decisione dell'AFNIC, OVH rispetterà le disposizioni prese dal Registro con riserva di presentazione dei documenti giustificativi necessari.

Nel quadro di una DOA, la procedura Syreli può essere uno dei giustificativi che ti permettono di dimostrare la tua legittimità a recuperare la proprietà di un dominio gestito dall'AFNIC.

Informazioni generali

Assicurati che le tue informazioni siano sempre aggiornate: l'AFNIC effettua periodicamente delle verifiche sui domini.

Estensioni gestite dall'AFNIC

L’AFNIC gestisce diverse estensioni:

  • .fr: questa estensione indica lo spazio territoriale della Francia (DOM-TOM inclusi)
  • .re: questa estensione è specifica all'isola La Riunione
  • .pm: questa estensione è specifica all’arcipelago di Saint-Pierre-et-Miquelon
  • .tf: questa estensione è specifica alle Terre Australi e Antartiche Francesi
  • .wf: questa estensione è specifica alle collettività d'oltremare Wallis e Futuna
  • .yt: questa estensione è specifica al dipartimento di Mayotte
  • .gouv.fr: questa estensione è riservata esclusivamente al governo francese. Le richieste devono essere convalidate preventivamente dalla Direzione Generale della Modernizzazione dello Stato (DGME).

Le estensioni qui sotto sono gestite dall'AFNIC ma non è più possibile registrarle dal sito OVH:

  • .asso.fr
  • .com.fr
  • .tm.fr
  • .asso.re
  • .com.re

È comunque possibile rinnovarle e trasferirle.

La tua richiesta è stata inviata all'AFNIC.

Per le entità pubbliche come città e comuni, l'AFNIC si riserva il diritto di convalidare il dominio registrato dal cliente.

In questo caso, il cliente deve comunicare le sue motivazioni direttamente all'AFNIC o trasmetterle a OVH, che provvederà a inoltrarle. È anche necessario possedere un NIC-Handle (identificativo cliente) a nome del comune o dell'entità pubbliche.

Se la registrazione di un dominio con estensione .fr per una città o un comune viene richiesta da un privato, non verrà convalidata.

  • Ti verrà richiesto di creare un account cliente con i dati dell'entità pubblica

Durante la registrazione, il cliente dovrà fornire un numero di Partita IVA.

Consulta le informazioni [url=#chi_può_registrare_un_dominio_con_estensione_fr_amministrazione][blue][u]precedenti[/u][/blue][/url].

ZoneCheck

Lo strumento dell'AFNIC Zone Check serve a verificare la corretta configurazione del DNS primario e secondario che vuoi dichiarare.

Per maggiori informazioni su questo tool, consulta questa guida.

Clicca su Pre-delegated domain e completa questi campi:

  • Domain name: inserisci il dominio da verificare
  • Nameservers: clicca sul + se devi verificare più server DNS, inserisci il nome dei server e i relativi IP
  • Clicca sul tasto di conferma per continuare

Cancellazione del dominio

Puoi attivare la procedura per la cancellazione direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH: seleziona il tuo dominio nella sezione Domini del menu a sinistra, clicca sulla scheda Altre opzioni e poi su Cancella il dominio

Importante:

  • Una volta confermata la procedura di cancellazione, il dominio non ritorna subito di dominio pubblico, ma segue diverse fasi prima di essere di nuovo disponibile alla registrazione.

Accelera un trasferimento in uscita

Se il tuo dominio è registrato in OVH e vuoi accelerarne il trasferimento in uscita, invia la tua richiesta al nostro supporto. Ti ricordiamo che questa operazione non è sempre possibile.

Sarà necessario fornire questi documenti:

Per un privato:

  • copia del documento di identità del proprietario del dominio
  • giustificativo di domicilio
  • convalida scritta della richiesta

Per una società:

  • copia recente della visura camerale (meno di 3 mesi) in cui compare la modifica
  • copia del documento di identità del titolare indicato sulla visura camerale
  • convalida scritta della richiesta

Per un'associazione:

  • estratto della Gazzetta Ufficiale
  • copia del documento di identità del Presidente dell'associazione che compare sull'estratto della Gazzetta Ufficiale
  • convalida scritta della richiesta

Ciclo di vita di un dominio

Vedi l'immagine:

I tuoi domini sono in stato "Hold"?

Quando procedi al deposito dei domini con estensione .fr, .re, .tf, .wf, .pm, .yt, l'Afnic, Registro di queste estensioni, registra le tue richieste e i dati dichiarati e potrebbe effettuare alcune verifiche.

In questo caso, verrai contattato direttamente dall'AFINC per dimostrare l'identità del proprietario dei domini. Durante i controlli questi domini verranno messi in una fase di "congelamento" o "Hold", per darti modo di fornire i documenti necessari.

Se hai necessità di assistenza per eseguire questa operazione, contatta il supporto OVH. In caso di mancato intervento da parte tua entro 30 giorni dall'avvio della procedura, il dominio passa in stato "Hold" e rischi la sua completa sospensione e cancellazione.

Documenti necessari:

Conformemente alle disposizioni stabilite dalle norme di attribuzione del nome, in caso di elementi contraddittori l'AFNIC ha la facoltà di richiedere documenti che dimostrino il rispetto da parte del titolare di questi criteri: - identità - ammissibilità (indirizzo postale su uno dei territori dell'Unione Europea o dell'EEE, attività per una società) - raggiungibilità

Ti preghiamo di fornire questi documenti:

  • documento di identità
  • giustificativo di domicilio recente (meno di 3 mesi): bolletta telefonica o elettrica, avviso di accertamento fiscale
  • giustificativo di attività per una società: visura camerale recente (meno di 3 mesi)
  • giustificativo telefonico del titolare