OVH Guide

Hosting condiviso: FAQ - Come aggiornare la tua versione di PHP

'Hosting condiviso: FAQ - Come aggiornare la tua versione di PHP'

  • FAQ
  • OVH
  • PHP

Informazioni su PHP

Che cos'è PHP? PHP è il linguaggio di programmazione open source più utilizzato su Internet per costruire pagine Web dinamiche. È molto usato dai principali CMS: Wordpress, Joomla, Drupal, ecc... Perchè OVH smetterà di supportare alcune versioni PHP? Come tutti i linguaggi di programmazione, PHP si evolve con nuove funzionalità, correzioni di bug... Le versioni precedenti vengono mantenute per un certo periodo di tempo e poi mandate in end of life. Dismettiamo le vecchie versioni perché possono comportare un rischio per la tua e la nostra sicurezza. Quali sono i vantaggi utilizzare versioni di PHP aggiornate? Se decidi di utilizzare le ultime versioni di PHP riduci i rischi di hacking e usufruisci di funzionalità aggiuntive. Per migliorare le prestazioni del tuo sito, OVH ti offre gratis la versione PHP-FPM 5.3. Per saperne di più, cliccaqui. Quali sono le versioni che vengono mandate in end of life e quando sono dismesse?

|Versione|Fine ufficiale del supporto|End of life da + di...| |4.X|7 agosto 2008|6 anni e 8 mesi| |5.2|6 gennaio 2011|4 anni e 3 mesi| |5.3|14 agosto 2014|8 mesi|

Fonte: http://php.net/eol.php

Queste versioni verranno dismesse a partire dal 24 settembre 2015. Puoi seguire la pianificazione e i progressi di queste operazioni a questo indirizzo: http://travaux.ovh.net/?do=details&id=12795 Quali piani di hosting a cui vengono apportate modifiche? Gli hosting condivisi su Linux, tranne 60Free e Demo1G. Il tuo sito è sviluppato con una versione obsoleta di PHP: cosa devi fare? Il tuo sito e i task pianificati(CRON) passano automaticamente alla versione PHP 5.6. Ti consigliamo di eseguire subito dei test sui tuoi siti e task pianificati utilizzando le nuove versioni. Perché OVH non trasferisce automaticamente i tuoi script? Tutti i siti sono diversi e OVH non può effettuare la migrazione per tutti: ogni singolo utente, pertanto, deve trasferire i propri script.

Puoi aggiornare la versione di PHP del tuo hosting direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH. Per farlo, consulta la guida

STEP 1: assicurati che il tuo sito supporti la versione PHP

A) Se utilizzi un CMS come Wordpress, Joomla! o Dotclear PHPBB, aggiorna il tuo sito seguendo le guide ufficiali:

B) Se il tuo sito si basa su una soluzione personalizzata, consulta le guide ufficiali PHP Contatta il tuo webmaster in caso di necessità.

STEP 2: inserisci i parametri della versione PHP del tuo hosting

Puoi scegliere tra due possibilità Aggiornare la versione PHP dal tuo Spazio Cliente OVH

Per farlo, consulta la guida: Aggiornare la versione PHP manualemente, seguendo queste istruzioni: Accedi alla root del tuo sito via FTP. Se hai bisogno, puoi consulta questa guida

  • Se non hai il file .ovhconfig, ne devi creare uno. Con un editor di testo, apri un nuovo file e inserisci queste 4 linee di codice (nell'esempio la versione utilizzata è la 5.6):
app.engine=php
app.engine.version=5.6
http.firewall=none
environment=production

Salva questo file con il nome ".ovhconfig" e caricalo nella root del tuo disco.

  • Se hai già un file .ovhconfig, puoi modificarlo con un editor di testo e verificarne il contenuto.

Per maggiori informazioni, consulta questa guida

Casi di utilizzo

Come fai a sapere quale versione PHP è presente sul tuo sito? Utilizza questo comando:

<?php
phpinfo();
?>

Se vuoi creare il file da solo: apri un file di testo che contiene <?php phpinfo(); ?>, poi salvalo in formato .php e rinominalo "info.php".

Pubblica il file via FTP nella root del tuo sito (o dei tuoi siti se ne possiedi più di uno per i tuoi sottodomini). Ad esempio /www/miowordpress/ Apri il browser e vai su info.php. Ad esempio www.tuo-sito.com/miowordpress/info.php

A marzo/aprile 2015 OVH ti ha inviato un'email con l'elenco delle versioni PHP utilizzate. Puoi attivare diverse versioni PHP se hai dei sottodomini o un'opzione multidominio?

Sì, OVH ti permette di utilizzare una versione PHP per ciascuno dei tuoi sottodomini (un multidominio è considerato come un sottodominio). Per farlo, crea un file .ovhconfig nella root di uno specifico sottodominio. Questo file viene caricato in questo modo:

  • Il file viene aperto a partire dalla root del dominio. Ad esempio, se «www.esempio.com» richiama la cartella «/www» e «beta.esempio.com» richiama la cartella «/beta», per la richiesta http://www.esempio.com/index.php viene utilizzato il file «/www/.ovhconfig», e per la richiesta http://beta.esempio.com/index.php viene utilizzato il file «/beta/.ovhconfig».
  • Se non viene trovato il file .ovhconfig relativo al sottodominio, viene caricato il file «/.ovhconfig»
  • Se nessuno di questi file esiste, viene utilizzata la configurazione di default del tuo account (PHP 5.6 con FPM)

Hai configurato un file .htaccess per forzare una versione di PHP: che cosa succederà? Di default, i tuoi siti passeranno alla versione PHP 5.6. Se vuoi impostare una versione più recente (ad esempio la 7.0), configura il file .ovhconfig che si trova sul tuo FTP. Tutte le altre direttive (URL rewriting, reindirizzamento, ecc...) resteranno attive. Puoi utilizzare la versione 7 di PHP? La versione 7 di PHP è disponibile sugli hosting Web. Hai problemi durante il trasferimento: cosa devi fare? Occupati del trasferimento del tuo sito e, se ne hai bisogno, richiedi l'aiuto del nostro supporto per aggiornare la versione di PHP (tramite il file .ovhconfig).

Hai bisogno di aiuto? Rivolgiti agli OVH Partners!