Introduzione allo Spazio Cliente Private Cloud OVHcloud

Tutte le funzionalità disponibili nello Spazio Cliente Private Cloud

Ultimo aggiornamento: 17/06/2020

Obiettivo

Lo Spazio Cliente OVHcloud propone numerose opzioni di configurazione della tua infrastruttura Private Cloud.

Questa guida ti mostra le funzionalità disponibili in questa interfaccia per gestire i tuoi servizi.

Prerequisiti

Procedura

Informazioni generali

Accedendo alla sezione Hosted Private Cloud > Private Cloud del tuo Spazio Cliente OVHcloud, visualizzi le informazioni relative alla tua piattaforma:

Informazioni generali

In alto a sinistra viene mostrato il nome e la descrizione dell’istanza (1 nell’immagine). Personalizzare queste informazioni è molto utile, soprattutto se hai creato più infrastrutture.

A sinistra, 2 sull’immagine, visualizzi il tuo o i tuoi Private Cloud, nonché i datacenter virtuali che lo compongono.

Informazioni generali

Nella prima sezione sono disponibili le informazioni generali del tuo Private Cloud:

Informazioni generali

  • La descrizione del tuo Private Cloud (con la possibilità di cambiare il proprio nome).
  • versione del tuo servizio
  • codice della gamma commerciale
  • datacenter, e più precisamente la localizzazione in cui la tua infrastruttura è installata
  • modalità di accesso alla tua infrastruttura (Libero o Limitato), con le restrizioni per IP sorgente
  • numero di datacenter virtuali presenti nella tua infrastruttura
  • numero di blocchi IP (con la possibilità di ordinare blocchi aggiuntivi)

opzioni e conformità

Nella tabella centrale, visualizzi lo stato di attivazione delle opzioni del tuo Private Cloud.

Opzioni

Gestione del servizio

Nella tabella a destra, potrai gestire il tuo abbonamento alla mailing list Private Cloud OVHcloud.

Visualizzi anche la data del prossimo rinnovo del tuo servizio Private Cloud. A destra della data, il pulsante con tre puntini ... consente di ordinare una licenza o eliminare il tuo servizio Private Cloud.

Opzioni

Per maggiori dettagli sulla rescissione di un servizio Private Cloud, consulta la nostra guida Disattivare una soluzione Private Cloud.

Datacenter

In questa scheda viene mostrato un breve riassunto dei datacenter virtuali presenti nella tua soluzione Private Cloud:

Datacenter

Descriveremo in seguito tutte le informazioni relative ai datacenter virtuali.

Da questa sezione è possibile aggiungere altri datacenter, senza spese aggiuntive.

Utenti

In questa scheda sono presenti tutti gli utenti autorizzati a connettersi a vSphere:

Utenti

Per creare un nuovo utente, clicca sul pulsante Crea un utente a sinistra.

Per ogni utente troverai informazioni relative all’utente e ai permessi applicati su tutta la tua infrastruttura Private Cloud:

  • identificativo
  • nome (facoltativo)
  • cognome (facoltativo)
  • indirizzo email (facoltativo)
  • numero di telefono (facoltativo)
  • il permesso token validator, che consente di confermare le operazioni sensibili sui servizi Private Cloud dotati dell’opzione HDS o PCI-DSS.
  • il permesso Ip, che consente di accedere al plugin OVH network
  • il permesso Ip Failover, che consente di gestire gli IP Failover associati al tuo Private Cloud.
  • il permessoInterface NSX, che consente di accedere all’interfaccia NSX se l’opzione è attiva nel tuo Private Cloud.
  • lo stato (Diagnostica), che consente di vedere se l’utente è stato creato.

cliccando sui tre puntini ... in corrispondenza dell’utente, vengono mostrate diverse opzioni che permettono di:

  • modificare le voci della tabella (Modifica dei permessi visti precedentemente, l’aggiunta di un indirizzo email e di un numero di telefono).
  • visualizzare e modificare i permessi dell’utente per datacenter
  • modificare la password dell’utente
  • eliminare l’utente

Vediamo in dettaglio la modifica dei permessi per datacenter:

Permessi utente per datacenter

  • Accesso vSphere - permessi globali dell’utente su vSphere:
Permesso Descrizione
Nessuno Nessun accesso
Sola lettura Accesso in sola lettura
Lettura/Scrittura Accesso in lettura/scrittura
Operatore Accesso riservato agli amministratori OVHcloud
  • Accesso al VM Network - Gestione dei permessi nella sezione rete pubblica (VM Network nell'interfaccia vSphere):
Permesso Descrizione
Nessuno Nessun accesso
Sola lettura Accesso in sola lettura
Operatore Permette di configurare macchine virtuali sulla rete pubblica
  • Accesso al V(X)LAN - Gestione dei permessi nella sezione rete privata (VxLan per Dedicated Cloud e VLAN per SDDC):
Permesso Descrizione
Nessuno Nessun accesso
Sola lettura Accesso in sola lettura
Operatore Permette di configurare macchine virtuali sulla rete privata
Amministratore Permette di gestire i port group dello switch virtuale (creare, modificare, eliminare...)
  • Aggiungi risorse - Permesso di aggiungere risorse supplementari tramite il plugin OVH nel client vSphere

Sicurezza

In questa scheda è possibile configurare la politica di accesso al tuo vCenter:

Parametri di sicurezza

Utilizza i pulsanti sulla destra per definire i parametri degli elementi presenti nella parte superiore e nella tabella: È possibile configurare:

  • modifica la durata di una sessione

  • numero di connessioni simultanee autorizzate

  • politica di accesso, libera o limitata, con un’autorizzazione per IP sorgente (gli IP saranno indicati nella tabella) È possibile modificare o eliminare l’IP o l’intervallo di indirizzi IP, cliccando sui tre puntini ... in corrispondenza della tabella.

Se la politica di accesso selezionata è “Limitata” e non sono stati inseriti IP, nessun utente sarà in grado di accedere al client vSphere. Le macchine virtuali saranno comunque accessibili

  • La politica di disconnessione indica per quale utente verrà chiusa la sessione: il primo o l’ultimo ad aver effettuato l’accesso. Nel nostro esempio le connessioni simultanee consentite sono 50. Quando il 51°utente effettua il login, il primo ad aver effettuato l’accesso verrà disconnesso.

Una seconda tabella è disponibile per quanto riguarda l’opzione VM encrypton.

Per maggiori dettagli su questa opzione consulta questa guida.

Operazioni

In questa scheda vengono mostrate le operazioni in corso sulla tua infrastruttura:

Operazioni

È possibile verificare lo stato delle operazioni, eventuali interventi pianificati...

Per modificare la data di un intervento di manutenzione clicca sui tre puntini... in corrispondenza della tabella.

Se, ad esempio, non riesci ad accedere al client vSphere perché è in corso un intervento di manutenzione, potrai verificarlo da questa scheda.

Licenze Windows

Dalla scheda Licenza Windows è possibile attivare sul tuo datacenter le licenze SPLA Windows cliccando sul pulsante a destra:

Licenza SPLA Windows

Per consultare le tariffe, clicca qui.

Panoramica dei datacenter

Sulla tua infrastruttura Private Cloud possono essere presenti diversi datacenter. Per visualizzarli, seleziona il tuo servizio nel menu a sinistra:

Informazioni datacenter

Per personalizzare il nome del tuo datacenter e aggiungere una descrizione, clicca sull’icona a forma di matita.

In questa interfaccia vengono mostrate le informazioni relative al datacenter selezionato: gamma (SDDC o DC), numero di host e datastore. Per le gamme Dedicated Cloud e Software Defined Datacenter, è possibile usufruire di più datacenter nella stessa soluzione Private Cloud.

Host

In questa scheda vengono mostrate le informazioni relative agli host del tuo datacenter.

Host

Per ogni datastore potrai visualizzare:

  • nomi degli host
  • profili (M, L,L+...).
  • modalità di fatturazione (se hai scelto la fatturazione oraria, è possibile passare al forfait mensile). Per farlo, clicca sul pulsante in corrispondenza della tabella.
  • stato
  • numero di ore utilizzate (informazione disponibile solo per le risorse orarie)

Per ordinare un nuovo host con forfait mensile, clicca sul pulsante in alto a sinistra.

Datastore

Le informazioni presenti in questa scheda sono simili a quelle della tab precedente:

Datastore

Per ogni datastore potrai visualizzare:

  • nome
  • profili
  • tipo (Hybrid o full SSD)
  • dimensioni
  • modalità di fatturazione
  • stato del datastore (che consente di sapere se è installato correttamente)
  • numero di ore utilizzate (informazione disponibile solo per le risorse orarie)

Per ordinare un nuovo datastore con forfait mensile, clicca sul pulsante in alto a sinistra in corrispondenza della tabella.

Backup

La scheda di backup consente di attivare la soluzione Veeam backup.

Backup

Per maggiori informazioni su questa opzione, consulta questa guida.

Per saperne di più

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/en/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.


Potrebbero interessarti anche...

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).