OVH Guide

Avvia la tua istanza da un volume aggiuntivo

Avvia la tua istanza da un volume aggiuntivo

- avviare disco boot from

I server Cloud vengono consegnati con un disco predefinito copiato a partire da un'immagine di sistema (Debian 8, Windows 10, ecc...), ma puoi utilizzare anche dischi aggiuntivi permanenti per archiviare i tuoi dati.

È possibile anche configurare un sistema operativo su un volume in modo che il server Cloud si avvii da questo volume invece che dal disco predefinito.

Altre funzionalità

OpenStack ti permette di avviare la tua istanza da un volume, configurandolo in modo che il server Cloud lo utilizzi come disco di avvio.

Effettuando questa operazione, però, non sarà più possibile utilizzare il disco predefinito, perché il volume prenderà il suo posto.

Questa guida ti mostra come evitare di perdere l'accesso al tuo disco predefinito e utilizzarne lo spazio disponibile.

Requisiti necessari

Imposta il volume come primario nell'ordine di avvio

Per fare in modo che il server Cloud possa considerare primario questo disco nella fase di avvio, aggiungi un metadato con questo comando:

cinder metadata 897ec71d-bae2-4394-b8c1-4d8fd373a725 set boot_from=True

Associa il volume

Una volta configurato il volume con il metadato boot_from a True, associalo alla tua istanza.

nova volume-attach myinstance01 897ec71d-bae2-4394-b8c1-4d8fd373a72

Per avviare l'istanza dal disco aggiuntivo, è necessario riavviarla.

Per farlo, utilizza l'azione nova stop e poi nova start, oppure forza il riavvio.

nova reboot --hard myinstance01

Attenzione:

Un reboot "soft" non è sufficiente perché la modifica diventi effettiva. Per verificare il corretto ordine di avvio, controlla i punti di mount.

$ lsblk
NAME MAJ:MIN RM SIZE RO TYPE MOUNTPOINT
vda 252:0 0 10G 0 disk
└─vda1 252:1 0 10G 0 part
vdb 252:16 0 15G 0 disk
└─vdb1 252:17 0 15G 0 part /

Il punto di mount / è configurato correttamente su /dev/vdb1.

Ritorna all'indice delle guide Cloud