Impostare le variabili d'ambiente OpenStack

Come impostare le variabili d’ambiente per utilizzare l’API di Openstack

Ultimo aggiornamento: 18/08/2021

Obiettivo

L’impostazione delle variabili d’ambiente OpenStack ti consente di utilizzare l’API OpenStack e gestire la tua infrastruttura.

Prerequisiti

Procedura

Step 1: recupera le variabili

Per recuperare le variabili d’ambiente scarica il file OpenRC dall’utente OpenStack creato in precedenza.

Accedi al tuo Spazio Cliente OVHcloud, accedi alla sezione Public Cloud e seleziona il tuo progetto Public Cloud in alto a sinistra.
Nella sezione Project Management, clicca su Users & Roles, clicca sui ... a destra del tuo utente e seleziona Scarica il file RC di Openstack.

openstack-variables

Un file OpenRC corrisponde sia un utente che a una zona. Non è possibile gestire più zone in uno stesso file.

Step 2: impostare le variabili

Con Linux

  • Apri un terminale o connettiti con l’utente che effettuerà le chiamate all’API OpenStack
  • Carica il contenuto del file nell’ambiente corrente A questo punto ti verrà chiesto di inserire la password dell’utente Horizon
admin@vpsxxxxxx:~$ source openrc.sh
Please enter your OpenStack Password:

Come indicato nella guida Accedere all’interfaccia Horizon, la password è visibile una sola volta, cioè al momento della sua creazione.

Se l’hai dimenticata, dovrai reimpostarla.

Se le CLI sono già state installate, verifica che funzionino correttamente.

admin@vpsxxxxxx:~$ nova list
+--------------------------------------+------+--------+------------+-------------+------------------------+
| ID                                   | Name | Status | Task State | Power State | Networks               |
+--------------------------------------+------+--------+------------+-------------+------------------------+
| 2278e269-a529-40cc-9a08-794fda9302d3 | deb8 | ACTIVE | -          | Running     | Ext-Net=xx.xxx.xx.xxx |
+--------------------------------------+------+--------+------------+-------------+------------------------+

È possibile salvare la password utente Horizon sul disco rigido. Per farlo, sostituisci:

echo "Please enter your OpenStack Password: "
read -sr OS_PASSWORD_INPUT
export OS_PASSWORD=$OS_PASSWORD_INPUT

Con:

#echo "Please enter your OpenStack Password: "
#read -sr OS_PASSWORD_INPUT
export OS_PASSWORD="Password dell’utente Horizon"

Sarà necessario impostare questo ambiente, di default, all’avvio di ogni sessione nell’ambiente corrente. È possibile renderlo permanente aggiungendo la sorgente openrc.sh al file bashrc. Per effettuare questa operazione, è necessario salvare la password nel file.

Con Windows

Il file OpenRC non è concepito per essere avviato con Windows.

Per impostare le variabili d’ambiente hai quindi due possibilità:

  • Sarà necessario adattare il file modificando alcuni comandi. Infatti export può essere sostituito da set:
export OS_PASSWORD="Password dell’utente Horizon"
  • È possibile impostare le variabili direttamente dalle impostazioni di sistema: Impostazioni >Sistema > Impostazioni di sistema avanzate> Variabili d’ambiente:

public-cloud

Per saperne di più

OpenStack, istruzioni per l'uso: Documentation OpenStack

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/en/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.


Potrebbero interessarti anche...

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).