Documentazione OVH

Modificare l’hostname di un’istanza Public Cloud

Modifica l'hostname della tua istanza

Ultimo aggiornamento: 26/10/2018

Obiettivo

Nel momento in cui crei un’istanza Public Cloud, così come ad ogni riavvio, puoi configurarla grazie al modulo Cloud-Init. Di conseguenza, per riconfigurare l’hostname (ad esempio, in caso di errore durante la creazione dell’istanza o per riconfigurare il server) è necessario disattivare il modulo Cloud-Init, incaricato di configurare l’hostname affinché quest’ultimo non venga ripristinato.

Questa guida ti mostra come riconfigurare il modulo Cloud-Init per modificare l’hostname di un’istanza.

OVH mette a tua disposizione macchine di cui tu sei responsabile. Non avendo accesso a queste macchine, non siamo noi gli amministratori e pertanto non possiamo fornirti alcuna assistenza. È responsabilità dell'utente garantire ogni giorno la gestione e la sicurezza del software.

Mettiamo questa guida a tua disposizione per aiutarti con le attività più comuni. Tuttavia, in caso di difficoltà o dubbi relativi ad amministrazione e sicurezza, ti consigliamo di contattare un fornitore specializzato. Per maggiori informazioni consulta la sezione “Per saperne di più” di questa guida.

Prerequisiti

Procedura

Disattiva il modulo Cloud-Init

Come prima cosa, modifica il file di configurazione:

sudo vim /etc/cloud/cloud.cfg

Aggiungi o modifica le due seguenti righe:

preserve_hostname: true
manage_etc_hosts: false

Modifica l’hostname

Il primo step consiste nel modificare l’hostname:

sudo vim /etc/hostname
webserver

Successivamente, modifica il file /etc/hosts:

sudo vim /etc/hosts

127.0.1.1 webserver.localdomain webserver
127.0.0.1 localhost

Riavvia l’istanza:

sudo reboot

Dopo il riavvio, l’hostname risulterà aggiornato con le tue modifiche:

sudo cat /etc/hosts

127.0.1.1 webserver.localdomain webserver
127.0.0.1 localhost

Per saperne di più

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://www.ovh.it/community/.


Potrebbero interessarti anche...