Preparare l’ambiente per utilizzare l’API OpenStack

Come installare l’ambiente OpenStack per gestire le istanze via API

Ultimo aggiornamento: 30/03/2022

Obiettivo

Per gestire i servizi Public Cloud attraverso un terminale, è possibile scaricare e installare tool OpenStack: le API, per creare diversi script con cui automatizzare le operazioni; il client Nova, per gestire le istanze e lo spazio disco; il client Glance, per gestire ed eseguire operazioni su immagini e backup; Il client Swift, per gestire lo spazio di storage degli oggetti.

Questa guida ti mostra la procedura da seguire per installare i client OpenStack.

Prerequisiti

  • Disporre di un accesso root all’ambiente da configurare

Procedura

Con Debian

Apri il terminale o una connessione SSH verso l’ambiente da configurare.

Aggiorna la cache dei pacchetti utilizzando il comando apt update:

apt update

Utilizzare il comando seguente per installare i client OpenStack, Nova (applicazione di calcolo) e Swift:

apt install python3-pip -y
pip3 install --upgrade pip
pip3 install python-openstackclient python-novaclient python-swiftclient

A questo punto ti consigliamo di creare un altro user, in modo da non utilizzare l’utente amministratore.

Per consultare le guide d’utilizzo OpenStack, esegui questi comandi:

openstack --help
nova help

Per consultare la documentazione relativa all’API OpenStack clicca qui.

Con CentOS

Apri il terminale o una connessione SSH verso l’ambiente da configurare.

Aggiorna la cache dei pacchetti utilizzando questo comando:

yum update -y

Utilizzare il comando seguente per installare i client OpenStack, Nova (applicazione di calcolo) e Swift:

apt install python3-pip -y
pip3 install --upgrade pip
pip3 install python-openstackclient python-novaclient python-swiftclient

A questo punto ti consigliamo di creare un altro user, in modo da non utilizzare l’utente amministratore.

Per consultare le guide d’utilizzo OpenStack, esegui questi comandi:

openstack --help
nova help

Per consultare la documentazione relativa all’API OpenStack clicca qui.

Con Windows

Scarica e installa la versione 2.7.14 di Python. Per aggiungere automaticamente il linguaggio di programmazione Python al Path, seleziona nella finestra di configurazione l’opzione corrispondente:

Installazione automatica

Per effettuare l’installazione in autonomia, segui la procedura descritta di seguito.

Step 1: modifica le variabili d'ambiente del sistema

Cerca “Modifica le variabili di ambiente relative al sistema” per trovare le impostazioni delle variabili d’ambiente del sistema.

Impostazioni delle variabili d’ambiente

Step 2: modifica le impostazioni del sistema

Per personalizzare i parametri, seleziona la scheda Avanzate e clicca su Variabili d’ambiente... .

Parametri delle performance

Step 3: configura le variabili d'ambiente

Nella sezione Variabili di sistema, seleziona Nuova..., assegna il nome PYTHON_HOME alla variabile e imposta come valore il percorso di Python che, di default, sarà C:\\Python27.

Aggiungi il percorso di accesso

Step 4: aggiungi il percorso per le variabili

Dopo aver aggiunto Python, nelle variabili di sistema modifica Path aggiungendo alla fine del percorso:

...,%PYTHON_HOME%\;%PYTHON_HOME%\Script

Step 5: riavvia Windows

Per rendere effettive le modifiche apportate, riavvia il sistema.

Step 6: installa il client OpenStack

Accedi come amministratore, avvia il prompt dei comandi (CMD) e installa il client OpenStack eseguendo questo comando:

# pip install python-openstackclient

Se l’operazione è stata effettuata correttamente, si aprirà una schermata di riepilogo:

Installazione automatica

Per verificare la versione d’installazione nella finestra CMD, digita python -V da qualsiasi punto del sistema.

Verifica

Con MacOS

È possibile utilizzare HomeBrew, un gestore di pacchetti per MacOS.

Apri il terminale e inserisci questo comando:

brew install openstackclient

Utilizza i comandi seguenti per installare i client Nova (applicazione di calcolo) e Swift:

Per Python2:

pip install python-novaclient
pip install python-swiftclient

Per Python3:

pip3 install python-novaclient
pip3 install python-swiftclient

Per accedere ai tool di aiuto, esegui questo comando:

openstack --help
nova help

Per saperne di più

Contatta la nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/en/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.


Potrebbero interessarti anche...

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).