Il tuo account clienteContatto commercialeWebmailOVHcloud Blog

Benvenuto in OVHcloud!

Accedi per ordinare, gestire prodotti e servizi e monitorare gli ordini

Accedi

Usare snapshot su un VPS

Scopri come abilitare e utilizzare l’opzione Snapshot nello Spazio Cliente OVHcloud

Questa traduzione è stata generata automaticamente dal nostro partner SYSTRAN. I contenuti potrebbero presentare imprecisioni, ad esempio la nomenclatura dei pulsanti o alcuni dettagli tecnici. In caso di dubbi consigliamo di fare riferimento alla versione inglese o francese della guida. Per aiutarci a migliorare questa traduzione, utilizza il pulsante "Modifica" di questa pagina.

Ultimo aggiornamento: 10/09/2021

Obiettivo

Creare uno snapshot è un modo semplice e rapido per mettere al sicuro un sistema che funziona prima di effettuare modifiche che potrebbero avere conseguenze indesiderate o impreviste, ad esempio per testare una nuova configurazione o un nuovo software. Ciò non costituisce comunque una strategia completa di backup del sistema.

Questa guida spiega l’utilizzo di snapshot per il tuo VPS OVHcloud.

Prima di applicare opzioni di backup, consigliamo di fare riferimento alle pagine prodotto e alle domande frequenti per confrontare i prezzi e per visualizzare ulteriori dettagli.

Prerequisiti

Procedura

Accedi al tuo Spazio Cliente OVHcloud, vai fino alla sezione "Bare Metal Cloud" e seleziona il tuo server dalla barra laterale sinistra in VPS.

Step 1: Attivare l’opzione snapshot

Partendo dalla scheda Home, scorri verso il basso fino al riquadro "Riassunto opzioni". Clicca su ... accanto all’opzione "Snapshot" e nel menu di scelta rapida clicca su Ordina.

snapshotvps

Nello step successivo, esamina le informazioni sul prezzo, quindi clicca su Ordina. Sarai guidato attraverso la procedura per l’ordine e riceverai una email di conferma.

Step 2: Acquisire uno snapshot

Una volta attivata l’opzione, clicca su ... accanto all’opzione "Snapshot" e nel menu a scelta rapida clicca su Scatta uno snapshot. Per ottenere uno snapshot potrebbero essere necessari alcuni minuti. In seguito, nel riquadro “Sintesi opzioni” appariranno la data e l’ora dello scatto.

Step 3: Cancellare/ripristinare uno snapshot

Dal momento che puoi ottenere l’attivazione di un solo snapshot alla volta, quello esistente deve essere cancellato prima di scattarne un altro. Per farlo è sufficiente scegliere Cancella snapshot dal menu a scelta rapida.

snapshotvps

Se sei certo che desideri ripristinare il tuo VPS allo stato dello snapshot, clicca su Ripristina lo snapshot e conferma il ripristino nella finestra popup.

Ricorda che quando ripristina un VPS da un'istantanea, quest'ultima verrà eliminata. Per conservare la stessa istantanea, è necessario ripeterne una prima di apportare modifiche al sistema ripristinato.

Best practice per la creazione di uno Snapshot

Configurazione del software QEMU su un VPS

Gli Snapshot sono istantanee del proprio sistema in esecuzione (“live snapshot”). Per garantire la disponibilità del sistema durante la creazione dello Snapshot è necessario utilizzare il software QEMU, che prepara il filesystem al processo.

Nella maggior parte delle distribuzioni, il qemu-guest-agent necessario non è installato di default e le eventuali restrizioni delle licenze possono impedire a OVHcloud di includerlo nelle immagini degli OS disponibili. Consigliamo pertanto di verificare la presenza del software sul VPS e, in caso contrario, di installarlo. Per eseguire queste operazioni, accedi in SSH al VPS e segui le istruzioni indicate, in base al sistema operativo utilizzato.

Distribuzioni Debian (Debian, Ubuntu)

Utilizza il comando seguente per verificare che il sistema sia correttamente configurato per effettuare Snapshot:

$ file /dev/virtio-ports/org.qemu.guest_agent.0
/dev/virtio-ports/org.qemu.guest_agent.0: symbolic link to ../vport2p1

Se il risultato è differente (“No such file or directory”), installa l’ultima versione del pacchetto:

$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install qemu-guest-agent

Avvia il servizio per assicurarti che sia in esecuzione:

$ sudo service qemu-guest-agent start
Distribuzioni Red Hat (CentOS, Fedora)

Utilizza il comando seguente per verificare che il sistema sia correttamente configurato per effettuare Snapshot:

$ file /dev/virtio-ports/org.qemu.guest_agent.0
/dev/virtio-ports/org.qemu.guest_agent.0: symbolic link to ../vport2p1

Se il risultato è differente (“No such file or directory”), installa e attiva il software:

$ sudo yum install qemu-guest-agent
$ sudo chkconfig qemu-guest-agent on

Avvia il servizio per assicurarti che sia in esecuzione:

$ sudo service qemu-guest-agent start
$ sudo service qemu-guest-agent status
Windows

È possibile installare il software utilizzando un file MSI disponibile sul sito del progetto Fedora: https://fedorapeople.org/groups/virt/virtio-win/direct-downloads/latest-qemu-ga/

Per verificare che il servizio sia in esecuzione, esegui questo comando powershell:

PS C:\Users\Administrator> Get-Service QEMU-GA

Status   Name               DisplayName
------   ----               -----------
Running  QEMU-GA            QEMU Guest Agent

Per saperne di più

Usare backup automatizzati su un VPS

Partecipa alla nostra Community di utenti all’indirizzo https://community.ovh.com/en/.


Questa documentazione ti è stata utile?

Prima di inviare la valutazione, proponici dei suggerimenti per migliorare la documentazione.

Immagini, contenuti, struttura... Spiegaci perché, così possiamo migliorarla insieme!

Le richieste di assistenza non sono gestite con questo form. Se ti serve supporto, utilizza il form "Crea un ticket" .

Grazie per averci inviato il tuo feedback.


Potrebbero interessarti anche...

OVHcloud Community

Accedi al tuo spazio nella Community Fai domande, cerca informazioni, pubblica contenuti e interagisci con gli altri membri della Community OVHcloud

Discuss with the OVHcloud community

Conformemente alla Direttiva 2006/112/CE e successive modifiche, a partire dal 01/01/2015 i prezzi IVA inclusa possono variare in base al Paese di residenza del cliente
(i prezzi IVA inclusa pubblicati includono di default l'aliquota IVA attualmente in vigore in Italia).